Laboratorio

Il brand crede con tutto se stesso nel Made in Italy e si sviluppa, tra i vari, con l’obiettivo di valorizzarlo e sostenerlo. Crede nella preziosità e nell’eccellenza delle produzioni italiane e campane, tanto da selezionare i propri fornitori tra i migliori maestri artigiani locali. Vuole dunque essere – e lo è con orgoglio – una griffe interamente Made in Italy, la cui filosofia produttiva è di gran lunga lontana dalla standardizzazione industriale che sempre più invade il settore moda: tagli e forme riprendono con fedeltà la più autentica tradizione artigianale della sartoria napoletana, assicurando un elevato grado di accuratezza nella lavorazione.

Il confezionamento dei capi si basa esclusivamente sull’utilizzo di materiali pregiati: dai tessuti devoré al morbido jacquard, passando per i delicati cashmere e seta, fino ad arrivare a materie naturali (quali cocco, legno, madreperla, canapa, corda) impiegate per la fabbricazione di dettagli (bottoni, fibbie, gemelli).

Scelta dei tessuti

La ‘Scelta dei tessuti’ è il primo imprescindibile step per realizzare una collezione di alta qualità.

Taglio campione

Un accurato lavoro si cela dietro il ‘Taglio Campione’: Neill Katter sceglie i migliori tessuti italiani e le più coscienziose tecniche di taglio. 

Scelta degli accessori

Il confezionamento di ogni capo è passione per i dettagli: la ‘Scelta degli accessori’ è il risultato di un’appassionata ricerca, condotta con coinvolgimento.

Pre-confezionamento

Il ‘Pre-confezionamento’ è il core business del nostro lavoro. La sua riuscita è perfetta combinazione di tecniche tradizionali e processi innovativi.

Cucitura

La ‘Cucitura’. Protagonisti di questa fase sono gli antichi custodi di sapienza sartoriale: le macchine e le abili mani che le utilizzano.

Cucitura bottoni

Tocco finale grazie al quale il capo acquisisce la propria identità: grazie alla ‘Cucitura bottoni’ ogni minuzia ha voce.

Controllo

Tutti i nodi vengono al pettine grazie alla fase di ‘Controllo’. L’esperienza dei sarti si traduce nella capacità di giudicare il proprio lavoro, scrutarne le imperfezioni, correggerle o valorizzarle.

Stiro

Con lo ‘Stiro’ il capo diviene opera d’arte, pronta per essere ammirata e vissuta.

Start typing and press Enter to search

Carrello veloce